Come Fare il Cambio di Stagione di Vestiti

Fare il cambio di stagione è uno dei momenti più critici dell’anno, rimandiamo fino all’ultimo ma cercare di sfilare dall’armadio proprio l’ultima maglietta della pila è davvero un’impresa impossibile! In questa semplice guida troverai tutti i consigli utili per fare il cambio di stagione in modo rilassato e divertente!

Innanzitutto rilassati, stai per iniziare il tuo cambio di stagione, l’inverno è finito, è ora di ritirare i maglioni pesanti e i pantaloni di velluto. Inizia dai pantaloni, fai una scelta dei tessuti che non userai nella stagione bella: lana, velluto e cotone pesante. I jeans ormai vanno bene in tutte le stagioni.

Adesso puoi passare a sistemare le maglie. Quelle più belle di lana delicata o con inserti in pallettes sistemale nelle buste trasparenti per vestiti che trovi in qualsiasi supermercato o in sacchi sottovuoto per vestiti, in questo modo le proteggi da tarme e da vari sfregamenti con gli altri capi. Risulta essere importante piegare bene i capi altrimenti quando li tiri fuori alla prossima stagione saranno tutti da stirare.

Ormai sei arrivata a buon punto del cambio di stagione. Le camice e le maglie di cotone a manica lunga non vanno spostate perchè sono capi che vanno bene in tutte le stagioni; anche le t-shirt le puoi usare sempre in inverno sotto ad un maglione e d’estate da sole. Per fare il cambio di stagione devi tener conto di avere una giornata intera a disposizione per poter fare le cose con calma e avere il tempo di piegare i capi con attenzione.