Come Fare l’Innesto a Spacco

A chi apprezza la natura e possiede un orticello o un giardino con degli alberi, capita inevitabilmente di dovere innestare gli alberi per fare in modo che producano frutti commestibili. Segui questa guida che ti sarà sicuramente d’ aiuto per innestare i tuoi alberi.

Per innestare gli alberi da frutto o da ornamento (faggio, frassino, castagno), l’innesto ideale è quello detto a fessura o a spacco. Quando arriva la primavera puoi farlo tranquillamente. Per prima cosa devi scegliere un soggetto (ramo da innestare) da 2 o 5 cm di diametro massimo. Prendi la cesoia e taglia orizzontalmente il ramo all’altezza desiderata per effettuare l’innesto.

Adesso, spacca verticalmente il soggetto con l’aiuto di una roncola per una profondità di 5 cm. Se il legno è troppo duro, devi battere sulla lama con un martello. Cerca di mantenere la fessura aperta con un cuneo di legno all’interno. Prendi la parte appuntita della bacchetta da innestare e piantala nella fessura del soggetto fino a quando la gemma raggiunge il livello superiore del porta-innesto.

Le parti vitali (corteccia del portainnesto con corteccia della marca) devono coincidere: è indispensabile per la ripresa dell’innesto. Posiziona il pollice lungo l’incisione per guidare l’inserimento della bacchetta. Appena il diametro del porta di innesto supera i 3 cm, devi posizionare i due innesti da ambo le parti dell’incisione e l’innesto in fessura doppia. A questo punto lega saldamente con della rafia umida o con dello spago fine.