Come Preparare Fichi Secchi Ripieni

La preparazione dei fichi secchi fatti in casa è un’operazione piuttosto semplice, se si dispone di tempo e pazienza. Vediamo in questa guida come fare per seccarli in maniera naturale e come farcirli per stupire (e deliziare) i nostri amici in questi periodi invernali.

Per prima cosa, procurati la quantità di fichi che vuoi far seccare. Procurati anche delle cassettine in plastica, che fungeranno da rialzo per l’essicazione dei fichi. Inoltre, hai bisogno anche di una rete a maglie strettissime (tipo una zanzariera) per la protezione contro gli insetti durante l’essicazione.

Prendi tutti i fichi che hai acquistato e tagliali per metà, partendo dall’estremità superiore. Fai attenzione a non separare completamente le due parti che, invece, devono essere unite nell’estremità inferiore. Una volta tagliati a metà, posizionali sulle cassettine di plastica con la buccia rivolta verso il basso. Finito il posizionamento, porta le cassettine con i fichi in un posto caldo e soleggiato.

Una volta posizionate anche le cassettine, ricopri il tutto con la zanzariera e fai in modo che i tuoi fichi siano il più difficile da raggiungere per qualunque altro tipo di insetti/animali. All’imbrunire (e, comunque, quando non c’è sole), rimetti i fichi dentro casa in un luogo asciutto. Ogni tanto (va bene anche una volta al giorno) gira tutti i fichi dalla parte opposta.

Una volta seccati, puoi farcirli come ti pare. La soluzione migliore (più gustosa, ma anche molto più calorica) è questa: prendi il tuo fico secco e mettici all’interno un pezzetto di noce. Posiziona un quadratino di buccia di mandarino sulla noce e chiudi il fico. Immergilo nel cioccolato fondente (che puoi preparare a bagnomaria) e lascialo asciugare. Il cioccolato legherà nuovamente la parte tagliata del fico che, una volta asciugato e raffreddato, sarà pronto per essere gustato.