Come Preparare Pollo alla Birra

La ricetta che andiamo a vedere oggi è quella di un secondo piatto a base di carne molto saporito e veloce da preparare: Pollo alla birra, perfetto per essere presentato sia in occasioni formali che per una cena con gli amici.

Per questo tipo di ricetta ho utilizzato soprattutto le alette e i fusi del pollo (ossia quella parte della coscia prima della sovraccoscia), che sono le parte più saporite di questa particolare tipologia di pollame.

Ingredienti
fusi di pollo, 4
alette di pollo, 2
rosmarino, un cucchiaino
birra bionda, 150ml
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 40 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla carne: pulitela per bene da eventuali tracce di pelle o peli e, una volta asciugata con un panno pulito da cucina , riponetela all’interno di una pentola dai bordi abbastanza alti insieme ad un filo di olio e al cucchiaino di rosmarino tritato.

Quando vedete che la carne inizia a rosolarsi per bene, trasferitela in una pirofila per il forno e copritela con la birra. Aggiungete un pizzico di sale e pepe e mettetela a cuocere per una ventina di minuti circa a 200 gradi, ricordandovi di girarla di tanto in tanto.

Una volta trascorso il tempo indicato, terminate la cottura della carne alzando la temperatura del forno a 220 gradi circa e attendendo finché in superficie non inizia a formarsi una crosticina dorata (l’intento è quello di rendere croccante la parte esterna, ma dovete fare attenzione ad evitare che la carne dsi secchi troppo, altrimenti risulterebbe immangiabile).

Una volta pronto, togliete il pollo dal forno e lasciatelo raffreddare per un paio di minuti in modo da renderne più facile la sua degustazione. Servitelo nei piatti, meglio se accompagnato da un contorno di verdure.