Come Preparare Decorazioni Autunnali

Molte di noi non amano tanto l’ arrivo dell’ autunno. Sarà per i colori, perché gli alberi iniziano a perdere il loro colore così acceso ed intenso, sarà perché perdono le foglie, il fatto è che a molte di noi l’autunno mette tristezza.

Molte considerano questa stagione, un po’ senza sapore e senza colore. Proprio per questo motivo possiamo dare un senso e un significato anche a questa parte dell’anno che proprio non ci va giù. Per amarla un po’ di più, possiamo trovare ed usare delle idee che rendano diverso e nuovo l’autunno anche nelle nostre case.

Siamo abituate che in inverno o in primavera iniziamo ad abbellire le nostre case e stanza con i decori tipici di quelle stagioni. Quindi in inverno la nostra casa è piena di cose legate al Natale, come albero di Natale, tovagliette e decori rossi, mentre in primavera decoriamo tutto con fiori, colori vivi ed accesi o cose pasquali, come uova e pulcini.

Anche in autunno possiamo creare qualcosa di caratteristico, che possa ricordarci ed abbellire il nostro appartamento anche in questo periodo. Le decorazioni autunnali saranno davvero utili per abbellire le nostre case.

Possiamo creare insieme un ghirlanda autunnale fatta comodamente con le nostre mani in modo semplice e veloce. La nostra ghirlanda autunnale deve per forza avere come colori quelli tipici di questa stagione, quindi il rosso, marrone, arancione, giallo e rosso.

Per realizzare una bella ghirlanda ciò di cui abbiamo bisogno è
fiori di stagione
frutta di stagione
pezzetti di stoffa dei colori sopra citati
foglie secche
rami
cera
colla a caldo
fin di ferro
spago
cartone
Cercheremo di realizzare due tipi di ghirlande un po’ diverse tra loro, come decorazioni autunnali.

Per la prima ghirlanda autunnale utilizzeremo le foglie secche, un po’ di cartone e la cera.

La prima cosa da fare è ritagliare dal cartone un disco di circa 40 cm di diametro. Prendiamo la cera e sciogliamola in un pentolino. Una volta sciolta dobbiamo prendere le foglie secche e bagnarle nella cera sciolta. Dobbiamo lasciarle asciugare per bene. Prendiamo il cerchio ottenuto col cartone e facciamo un buco sul lato in modo da poter inserire uno spago ed appenderla dove più ci piace. Possiamo anche posarla come centro tavola.

Facciamo scaldare la colla a caldo, quindi la pistola, e andiamo a ungere le foglie secche asciugate con la colla a caldo e poi attaccarle sul cartone. Dobbiamo attaccare le prime foglie sul bordo e poi spingerci verso l’interno, in modo circolare. Una volta messe tutte le foglie la nostra prima ghirlanda autunnale è pronta.

La seconda ghirlanda sarà composta invece da rametti, foglie, fiori e pezzetti di stoffa.

In questo caso la struttura della ghirlanda la prepareremo usando il fil di ferro, sempre in modo circolare.

Prendiamo le foglie e i fiori ed iniziamo a formare dei piccoli mazzetti da tener uniti con lo spago.

Quando saranno pronti, uniremo questi mazzetti alla nostra ghirlanda. Poi prendiamo i pezzettini di stoffa e leghiamoli tra di loro, a gruppetti di 3-4- pezzetti. Anche questi li andremo a posizionare sulla nostra ghirlanda, bloccandoli con del fil di ferro. Possiamo alternare i mazzetti di fiori e foglie a quelli formati con le stoffe.

Come ultimi da aggiungere saranno i rametti, che abbelliranno il tutto.

Le nostre decorazioni autunnali sono pronte, non ci resta che posizionarle nei nostri appartamenti come meglio vogliamo.